Sabato 3 Dicembre

Froome e Wiggins: i campioni asmatici

LaPresse/PA

Froome e Wiggins, malati d’asma ma campioni di ciclismo: i britannici coinvolti nel recente scandalo doping

C’è una notizia “bomba” che sta facendo il giro del mondo: “se avete l’asma, probabilmente diventerete dei campioni di ciclismo! Malati d’asma, unitevi! E allenatevi! Se fino a ieri pensavate che soffrire d’asma fosse un problema, eravate sulla cattiva strada! Soffrire d’asma è una delle migliori caratteristiche per riuscire a diventare degli assi del ciclismo! Lo dimostrano i fatti. I recenti avvenimenti che vedono Hackers VS Wada, hanno portato a galla il fatto che sia Froome sia Wiggins (due campioni, mica due pirla) hanno richiesto “permessi ad uso terapeutico” perché soffrono d’asma. Froome dice che “ho chiesto due volte un permesso ad uso terapeutico per problemi d’asma”, Wiggins, tramite il suo ufficio stampa, fa sapere che “non c’è nulla di nuovo: tutti sanno che Brad soffre d’asma!

E allora cosa aspettate, cari asmatici di tutto il mondo?

Inforcate una bicicletta al più presto e preparatevi a diventare dei campioni di ciclismo!