Sabato 10 Dicembre

F1, Vettel non si nasconde: ecco il clamoroso obiettivo del tedesco in vista della Malesia

LaPresse/Photo4

Sebastian Vettel vuole riprovare in Malesia le sensazioni vissute nella scorsa stagione, quando entrò la prima vittoria con la Ferrari

Le lancette scandiscono il countdown, i giorni passano veloci e il Gp della Malesia si avvicina a grandi passi. Il Mondiale di Formula 1 sta entrando finalmente nel vivo, con il sedicesimo appuntamento della stagione pronto a regalare emozioni sul circuito di Sepang, uno dei tracciati più tecnici della Formula Uno.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Combinazione di lunghi rettilinei e curve strette e complesse, il Gp della Malesia è terreno ideale per i duelli in pista. Insieme all’imprevedibilità del meteo, che qui può ‘regalare’ autentici rovesci d’acqua, le temperature elevate e l’altissimo tasso di umidità mettono a dura prova la resistenza dei piloti. “Normalmente il GP della Malesia è la gara più calda della stagione” spiega Sebastian Vettel in un video messaggio pubblicato sul sito della Ferrari alla vigilia della corsa che un anno fa gli diede la prima vittoria con la Scuderia. “Lo scorso anno siamo andati bene e quest’anno cercheremo di fare lo stesso. Senza dubbio la prima vittoria con la Ferrari è stata particolarmente emozionante.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Abbiamo fatto una bella gara e, dopo, passato una serata fantastica. Ho dei bei ricordi e non vedo l’ora di tornare su quella pista. Credo sia un circuito molto impegnativo, ci sono diverse curve ad alta velocità. E’ difficile anche per le gomme perchè di solito fa molto caldo e, durante la gara, la possibilità di pioggia è sempre molto alta. Piove quasi ogni giorno. Non è facile far andare tutto bene, ma se ci si riesce è fantastico. E’ uno di quei circuiti che ti mette a dura prova. Ma se riesci superare le difficoltà, allora è una sensazione bellissima. L’abbiamo provata l’anno scorso e ovviamente l’obiettivo è di provarla ancora“.