Martedi 6 Dicembre

F1, Vettel in pista a Hockenheim per i Ferrari Racing Days

LaPresse/Photo4

Sebastian Vettel e la Scuderia Ferrari, ma anche le monoposto di F1 Clienti, le vetture dei Programmi XX e le 458 Challenge del Ferrari Challenge Europe sono pronti a riempire di passione il circuito di Hockenheim, vicino ad Heidelberg, dove da venerdì andranno in scena i Ferrari Racing Days, secondo evento della stagione europea 2016 dopo quello di Sochi a fine luglio. Ovviamente l’attesa più grande è per Vettel che per la seconda volta sarà protagonista di un’esibizione con la Scuderia ai Ferrari Racing Days dopo l’evento di Budapest del 2015.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il quattro volte campione del mondo, mai come in questo caso eroe di casa, visto che la città natale Heppenheim dista dalla pista meno di 50 km, sarà atteso da tantissimi tifosi quando nella giornata di domenica si esibirà al volante di una F2012 sulla quale darà spettacolo con giri veloci, partenze brucianti e sgommate da brivido. Le emozioni non mancheranno comunque in tutti e tre i giorni della manifestazione. A garantirle le monoposto di F1 Clienti che spazieranno da una 312 B3 del 1974, vettura con la quale Niki Lauda si mise in luce e Clay Regazzoni andò vicino alla conquista del titolo mondiale, fino alla F150° Italia del 2011, che sara’ presente in due esemplari, entrambi guidati nel Mondiale da Fernando Alonso. L’arco temporale coperto sara’ dunque di ben 37 anni mentre a consigliare ed aiutare i clienti ci saranno due tutor d’esperienza come Olivier Beretta e Marc Genè. Un altro dei catalizzatori dell’attenzione di pubblico e media sara’ l’ultima nata tra le vetture dei Programmi XX, la FXX K che verrà portata in pista dai suoi particolarissimi clienti-collaudatori.

LaFerrari Nero DS Opaco  (12)A Hockenheim saranno 21 gli esemplari di questa incredibile auto, dotata di 1050 cavalli di potenza ibrida derivata da LaFerrari, quanto basta per garantire un colpo d’occhio indimenticabile agli appassionati che arriveranno in circuito fin dal venerdì. Oltre a questi gioielli ci saranno anche le altre vetture dei Programmi XX, con undici 599XX e tre FXX, il modello che ha dato origine a questa speciale iniziativa di Corse Clienti. A Hockenheim non mancherà ovviamente neppure l’agonismo, che è alla base del DNA della Casa di Maranello e sarà incarnato alla perfezione dalle due gare giornaliere del sabato e della domenica del Ferrari Challenge Europe, suddiviso in Trofeo Pirelli e Coppa Shell. Saranno quattro corse come sempre combattute e divertenti, con duelli ruota a ruota e grandi prestazioni di guida da parte dei quaranta piloti impegnati al volante delle 458 Challenge EVO. Tutte e tre le classifiche dei campionati sono ancora aperte, anche se la tappa di Hockenheim potrebbe risultare decisiva nell’indirizzare i titoli, dato che dopo questo weekend rimarranno solo le due prove di Jerez de la Frontera, ad ottobre, e le due delle Finali Mondiali di Daytona in programma per la prima volta negli Stati Uniti dall’1 al 4 dicembre. Attività in pista, certo, ma non solo, perchè anche nel paddock non mancheranno le attrazioni.

California T Handling SpecialeInnanzitutto la gamma di Ferrari stradali, con tutti gli attuali modelli della Casa di Maranello, incluse 488 GTB, GTC4Lusso e California T, la vettura perfetta per questo periodo dell’anno. Sempre nel paddock sono previste tante attività ricreative che coinvolgeranno grandi e piccini in una tre giorni pensata anche per le famiglie all’insegna dell’adrenalina e dell’esclusività, due ingredienti fondamentali del mondo Ferrari. (ITALPRESS).