Domenica 11 Dicembre

F1, scintille tra Wolff e Gutierrez: volano parole grosse tra i due

LaPresse/Photo4

Botta e risposta al veleno tra Toto Wolff ed Esteban Gutierrez dopo il Gp di Singapore: ecco la ricostruzione

Il post gara di Singapore non è stato molto tranquillo per Toto Wolff che, oltre a godersi la vittoria di Rosberg, ha attaccato duramente Esteban Gutierrez, reo di aver ostacolato Nico in fase di doppiaggio, proprio mentre il tedesco si giocava la prima posizione con Ricciardo.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una durissima stoccata nei confronti del messicano in cui il boss della Mercedes ci è andato giù duro: “Gutierrez causa sempre problemi quando si tratta di superarlo – ha spiegato il boss della Mercedes – c’erano due piloti che si giocavano la vittoria sul filo dei decimi di secondo, e si è messo in mezzo un pilota che ha interferito su quel duello, ed è sempre lo stesso pilota a farlo. Abbiamo urlato via-radio a Charlie Whiting, ma mentre Massa è quasi andato fuori strada per dare strada, lui si è goduto il vantaggio che ha accumulato in quelle fasi proprio su Felipe”. Dal canto suo, Gutierrez non ha esitato a rispondere: “accusarmi pubblicamente non è il modo giusto di chiarire queste cose – ha dichiarato il messicano – Wolff avrebbe potuto parlare con me faccia a faccia. Se c’è qualcosa di cui discutere sono sempre disponibile, e lui lo sa bene. La gente può dire quello che vuole, ma ci sono delle regole che definiscono quando siamo in pista cosa si può fare e cosa no. Se avessi fatto qualcosa di errato sarei stato penalizzato. Stavo facendo la mia gara, ho lottato per la mia posizione, e continuerò a farlo se capiterà di nuovo. Quando sarà necessario lotterò per migliorare il mio piazzamento, soprattutto quando siamo a ridosso della zona punti”.