Giovedi 8 Dicembre

F1, Raikkonen consapevole: “non potevamo andare oltre il terzo posto”

LaPresse/Photo4

Raikkonen con la testa sulle spalle: il ferrarista consapevole che oltre il terzo posto le Ferrari non potevano andare oggi a Monza

E’ appena terminato il Gran Premio d’Italia. A trionfare a Monza è stato un super Nico Rosberg, alla 21ª vittoria, seguito dal suo compagno di squadra Lewis Hamilton e da Sebastian Vettel, euforico e contento di poter festeggiare, per il secondo anno consecutivo davanti al fantastico e spettacolare pubblico italiano.

Formula 1 - GP Monza: Pre GaraQuarto posto invece per Kimi Raikkonen, consapevole che meglio di così le Ferrari non potessero fare oggi in gara: “non c’è stato nessun contatto, è andato tutto bene alla partenza, è stata discreta, dopo di che abbiamo potuto soltanto seguirlo per tutta la gara, a volte prendeva vantaggio, a volte lo riprendevo, la macchina andava piuttosto bene, questo era il massimo che potessimo fare. Chi lo sa cosa accadrà in futuro, credo che oggi fossimo più vicini di quanto ci aspettassimo. strategie diverse tra i due team, giusta scelta per le gomme, abbiamo fatto la gara più rapida che potessimo fare, non siamo ancora abbastanza forti per batterli, il massimo era il terzo posto”, ha dichiarato il finlandese al termine della gara ai microfoni di Sky Sport.