Lunedi 5 Dicembre

F1 – Non solo i ‘gommoni’, dal 2017 arrivano altre novità: ecco le più significative

LaPresse

Team e Fia avrebbero già trovato un accordo secondo cui dal 2017 verranno introdotte nuove importanti norme: una su tutte la cancellazione della partenza dietro Safety-Car

Sei gare ancora e poi il Mondiale di Formula 1 2016 si chiuderà, portando con sé alcune norme che, già dalla prossima stagione, diventeranno storia.
LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Dalle cosiddette ‘gomme larghe’ ai nuovi pacchetti aerodinamici, c’è tanta carne al fuoco che ingegneri e meccanici dovranno studiare al meglio per progettare le monoposto del 2017. Oltre a tutto questo, però, team di Formula 1 e Fia avrebbero trovato un accordo per introdurre ulteriori modifiche circa particolari situazioni di gara. A rivelarle è la rivista tedesca Auto Motor und Sport, sottolineando come le aree in cui si interverrà saranno soprattutto Safety-Car al via e penalità per sostituzione del motore.

Ecco le novità: 
GOMME: Sulla scelta delle gomme, cosa già annunciata dalla Pirelli, per le prime 5 gare extraeuropee non saranno le scuderie a scegliere il numero di gomme tra le tre mescole disponibili, ma lo farà la stessa Pirelli.
UNSAFE RELEASE: Per quanto riguarda l’unsafe release, il momento in cui le vetture ripartono dalla piazzola dopo il pit stop, ora una luce segnalerà al team se la corsia box è libera.
PENALITÀ MOTORE: Non sarà più possibile vedere una scuderia “aggirare” la norma delle penalità per la sostituzione del motore sommandole tutte nello stesso weekend di gara come ha fatto per esempio la Mercedes a Spa con Lewis Hamilton.
SAFETY CAR AL VIA : Le partenze dietro alla Safety car per condizioni meteo proibitive non ci saranno più: si percorreranno alcuni giri dietro alla vettura di sicurezza e quando le condizioni lo consentiranno le vetture si schiereranno in griglia per la tradizionale partenza da fermo.