Venerdi 9 Dicembre

F1, Lauda su Verstappen: “lui pensa che se non viene punito ha ragione, ma non è così”

LaPresse/Photo4

Niki Lauda contro Verstappen: il boss della Mercedes non apprezza il comportamento dell’olandese della Red Bull

E’ iniziato il Gran Premio d’Italia! I campioni della F1 sono scesi in pista a Monza per la seconda sessione di prove libere ma ancora si parla del comportamento di Max Verstappen nella gara di Spa, in Belgio.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Un atteggiamento, quello dell’olandese, che ha scatenato diverse polemiche: “lui è troppo giovane, e la scuola è importante per lui per capire tutte le cose. E’ un pilota incredibile perchè se continua a crescere può diventare un campione del mondo“, ha dichiarato oggi Niki Lauda ai microfoni di Sky Sport.

Nella prima curva la colpa è la sua perchè è partito male, e ha cercato di inserirsi là ed è finito 11esimo. Se avesse lasciato perdere sarebbe potuto arrivare anche secondo. Deve crescere“, ha aggiunto il boss della Mercedes.

I commissari lasciano guidare, adesso Verstappen dice i commissari non hanno detto niente quindi non ho fatto niente, ma non è così, i commissari non vogliono influenzare la gara“, ha concluso Lauda.