Venerdi 9 Dicembre

F1, la McLaren fa un passo avanti: Alonso porta l’Halo in pista sotto le luci artificiali

LaPresse/Photo4

La McLaren-Honda ha deciso di testare l’Halo durante le prove libere del Gp di Singapore, sarà Alonso a portarlo in pista

Il 2017 sarà l’anno delle nuove gomme larghe, ma non sarà la stagione dell’Halo. Dopo la decisione della FIA di non introdurre il sistema di protezione testato in passato dalla Ferrari, le scuderie hanno comunque deciso di continuare a svilupparlo.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

L’ultima in ordine di tempo sarà la McLaren-Honda che per la prima volta in assoluto porterà in pista l’Halo sotto le luci artificiali del circuito di Singapore. Si tratterà di un test importante in cui i tecnici del team inglese valuteranno la visibilità che può offrire il dispositivo in queste condizioni molto particolari. “Il piano è di farlo provare a Fernando a Singapore, perché ci offrirà un certo numero di variabili: il circuito è illuminato ed ha molte curve strette, inoltre presenta parecchie barriere Armco (guardrail, ndr)” ha spiegato il direttore tecnico della McLaren-Honda Tim Goss. “Le sue sensazioni poi saranno portate al Working Group per permettere a tutte le squadre di portare avanti lo sviluppo delle possibili alternative per la protezione della testa“.