Martedi 6 Dicembre

F1, il ‘romanticismo’ di Rosberg: “non vedo l’ora di correre nella notte di Singapore”

LaPresse/Photo4

Nico Rosberg punta a prendersi la testa della classifica piloti, ci proverà già domenica nella notte di Singapore

Archiviata la gara di Misano, la MotoGp lascia spazio alla Formula 1 che, nel prossimo week-end, si sposta a Marina Bay per vivere il Gp di Singapore.

RosbergIlluminata da 1600 riflettori, la pista si prepara a regalare il solito favoloso colpo d’occhio, facendo da palcoscenico alla lotta per il titolo tra Hamilton e Rosberg, divisi in classifica piloti da soli due punti. Il tedesco ha voglia di tornare in testa e ci proverà fin dall’appuntamento di Marina Bay, dove ci arriva con l’entusiasmo alle stelle dopo la vittoria di Monza. “Un’esperienza fantastica che ricorderò a lungo – le parole di Rosberg riportate dalla Gazzetta dello Sport – ora però l’obiettivo è Singapore, una pista dove ho avuto alti e bassi. Non sarà facile, è una pista perfetta per le Red Bull e l’anno scorso andammo in tilt. Ora però ho fiducia nel team e mi avvicino a ogni corsa pensando alla vittoria. Sono vicino alla vetta, ma l’approccio è quello di una gara alla volta. Vediamo, non vedo l’ora di correre con le luci della notte di Singapore“.