Domenica 4 Dicembre

F1, Hamilton irriconoscibile: “non sono stato all’altezza di Nico”

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton non fa altro che elogiare il suo compagno di squadra Nico Rosberg per l’ottimo lavoro al Gp di Singapore

Le luci in sottofondo, la pista illuminata e la notte a fare da contorno a questo entusiasmante e favoloso Gp di Singapore. Dopo le fatiche di venerdì e sabato, è arrivato finalmente il momento della gara che corona questo emozionante weekend di Formula 1.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

A trionfare sul circuito di Marina Bay è stato un eccellente Nico Rosberg, seguito da Daniel Ricciardo e da Lewis Hamilton. Week end difficile per le Ferrari che riescono comunque a conquistare un quarto posto con Kimi Raikkonen e un eccellente quinto posto con Sebastian Vettel, partito dall’ultima posizione.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Un Hamilton irriconoscibile dopo la gara di Singapore, il campione de mondo in carica non fa altro che elogiare il lavoro fatto dal suo compagno di squadra: “sicuramente uno dei week end più difficili ma non si può vincere sempre, questo è il mondo delle corse. Io sono venuto qui per cercare di vincere ma Nico (Rosberg, ndr) ha fatto un lavoro fantastico e io non sono stato alla sua altezza questo week end“, ha spiegato Hamilton al termine della gara ai microfoni di Sky Sport. “I punti che ha conquistato in questo week end li ha meritati quindi adesso devo lavorare sodo e cercare di recuperare“, ha concluso il britannico.