Giovedi 8 Dicembre

F1, futuro incerto per Alonso: “ho voglia di fare altro. Vettel? Ecco cosa gli consiglio”

LaPresse/Photo4

Il futuro di Fernando Alonso in Formula 1 resta abbastanza incerto, anche se lo spagnolo ha voglia di vincere un altro titolo

Resta ancora alquanto nebuloso il futuro di Fernando Alonso in Formula 1. Il pilota della McLaren continua a lanciare segnali ambigui per quanto riguarda le prossime stagioni, svelando di amare ancora il circus pur avendo voglia di provare altre sensazioni.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Nel 2018 in griglia? Al 50%, vediamo come mi sento. Il prossimo anno è l’ultimo di contratto con la McLaren. Ho molta fame di vincere gare, un altro titolo, ma ho anche voglia di divertirmi un po’“. Così Fernando Alonso in una intervista a Rai Sport parlando del suo futuro. “La Formula 1 richieste molto sacrifici. Non mi diverto? Le macchine di oggi sono un po’ diverse, tutti lo pensano ma io lo dico a voce alta, prima si restava a bocca aperta vedendo una F.1, oggi andiamo poco più forte di una Gp2 e anzi il motore della Gp2 si sente di più“. Analizzano la situazione della Ferrari, Alonso si rivolge a Sebastian Vettel: “gli dico di avere pazienza, lo ha già fatto nel 2014 o nel 2015, la F.1 non è una scienza esatta, da un momento all’altro si comincia a vincere e bisogna farsi trovare pronti. Le aspettative in Ferrari sono sempre altissime o vinci o qualcosa è andata male, nelle altre squadre è diverso“. Non poteva mancare, infine, una battuta su Verstappen: “grande lottatore e in certi momenti ha troppa aggressività, arriva da categorie minori dove capita di più di lottare in quel modo li. Rimpianti? Non cambierei niente della mia carriera. Ho preso sempre decisioni che in quel momento ritenevo giuste“.