Giovedi 8 Dicembre

F1, Ecclestone rimane: “vogliono così, ma non so i tempi dell’operazione”

LaPresse/Photo4

Bernie Ecclestone spiega perchè vestirà ancora ruoli importanti all’interno della F1

Di ieri sera la notizia che Bernie Ecclestone rimarrà ancora nel Circus, mantenendo il ruolo di CEO anche se la Formula Uno diventerà proprietà della Liberty Media che acquisirà inizialmente il 18,7% delle azioni per 4,4 miliardi di dollari (circa 4 miliardi di euro) per poi proseguire la scalata e sostituirsi alla Cvc, attuale azionista di maggioranza col 35,1%. Sarà Chase Carey il nuovo numero 1 della F1, ma Ecclestone manterrà il suo ruolo di CEO. “Vogliono che io rimanga per altri tre anni“, ha dichiarato l’imprenditore inglese alla Reuters. “Non credo qualcuno sappia i tempi dell’operazione, tutto procede: io non andrò al GP di Singapore, perché vogliono che io sia a Londra per aiutarli”, ha aggiunto Ecclestone.