Domenica 11 Dicembre

F1, Arrivabene ha le idee chiare: “l’arrivo di Paddy Lowe? Vi svelo i nostri piani”

LaPresse/Photo4

Intervenuto in conferenza stampa, Maurizio Arrivabene sottolinea che la Ferrari non aggiungerà nessuno al proprio team di lavoro

Un super Nico Rosberg chiude al comando la seconda sessione di prove libere, tenendo dietro un fantastico Kimi Raikkonen capace di regalare il secondo posto alla Ferrari. Solo quinto Sebastian Vettel, comunque soddisfatto della sua prestazione al termine di questa giornata di prove.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Tutto sembra essere andato per il verso giusto in casa Ferrari, a sottolinearlo è lo stesso Maurizio Arrivabene che, in conferenza stampa, svela quasi sono gli obiettivi della ‘rossa’. “Concentrati sicuramente è la parola giusta, stiamo continuando a migliorare la vettura per questa stagione ma stiamo già lavorando in ottica 2017. Abbiamo un ottimo ricordo della vittoria dello scorso anno, ma quella gara non ci consegna dei punti per questo Mondiale e quindi dobbiamo pensare a questo week-end. Dobbiamo fare del nostro meglio, c’è poca differenza tra noi, Red Bull e Mercedes e questo renderà le qualifiche e la gara davvero interessanti. La nostra intenzione è quella di non arrenderci, daremo il tutto per tutto fino alla gara di domenica”. Il nome di Paddy Lowe aleggia a Maranello, ma Arrivabene allontana le voci di un possibile approdo a Maranello dell’ingegnere Mercedes: “abbiamo ripetuto mille volte che il nostro team va bene così, siamo contenti delle persone che lavorano per noi e dell’atmosfera che si respira all’interno della nostra squadra. Abbiamo già i tecnici giusti, dobbiamo soltanto continuare a mantenere l’atmosfera e lavorare in ottica 2017 non dimenticandoci della stagione in corso. Dobbiamo lavorare in pace senza tensioni. Non abbiamo bisogno di agigungere nessuno al nostro team“.