Domenica 4 Dicembre

F1, Alonso durissimo contro l’Halo: “crea parecchi problemi, vi svelo i principali”

LaPresse/Photo4

La difficoltà ad entrare nell’abitacolo e la scarsa visibilità, sono i problemi maggiori che l’Halo causa secondo Alonso

Una lunga stagione di Formula 1 sta per vivere il suo rush finale, Hamilton e Rosberg battagliano per il titolo mondiale che, da qualche anno a questa parte ormai, rimane un conto privato tra i due piloti Mercedes.

Foto STUDIO COLOMBO PER FERRARI MEDIA/LaPresse

Foto STUDIO COLOMBO PER FERRARI MEDIA/LaPresse

Mentre il Gp di Singapore si avvicina, i team continuano a sperimentare l’Halo, il sistema di protezione che dovrebbe proteggere la testa del pilota da eventuali colpi come quello che ha ucciso Jules Bianchi. Se molti drivers sono favorevoli a questo sistema, Fernando Alonso non sembra così convinto: “è piuttosto difficile entrare ed uscire dall’abitacolo, questa è la prima impressione che ho avuto. Per quanto riguarda la visibilità, è ridotta, ma credo che ci si possa abituare. Mi ricordo quando hanno iniziato ad alzare i musi e la visibilità è calata, ma poi non ci si faceva neanche più caso. Quando verrà introdotto l’Halo non credo che avrà un grande impatto in termini di visibilità, ma bisognerà lavorare sul design. Vanno migliorati l’ingresso e l’uscita dall’abitacolo, ma va fatto anche qualcosa per aiutare i meccanici ad allacciare le cinture“.