Venerdi 9 Dicembre

Dopo Allardyce, coinvolti anche Cellino e Hasselbaink: bufera corruzione in Inghilterra

LaPresse/PA

Cellino coinvolto nello scandalo corruzione in Inghilterra: dopo Allardyce, adesso è il proprietario del Leeds al centro della bufera

PA/LaPresse

PA/LaPresse

Inghilterra, bufera su Cellino – Un bufera che si allarga sempre più e potrebbe diventare molto presto un tornando pronto a colpire il calcio inglese. Se Allardyce è solo il primo colpevole dello scandalo per le tangenti che ha scosso la FA, anche Massimo Cellino sarebbe caduto nella trappola del Telegraph. I report, camuffati da investitori pronti a violare le regole, hanno chiesto ‘informazioni’ a Massimo Cellino, presidente del Leeds, club che milita in Championship.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Inghilterra, bufera su Cellino – L’ex numero uno del Cagliari, ripreso a sua insaputa, avrebbe dato dei consigli utili per bypassare le regole. “Per voi è positivo entrare nel club: con 12 milioni vi prendete il 20% e poi avete il 20% su ogni futura vendita dei giocatori. Il mondo del calcio è molto sporco”. Oltre a Cellino, nello scandalo sono coinvolti anche Tommy Wright, vice allenatore del Barnsley e Hasselbaink, allenatore del Queens Park Rangers ed calciatore.