Lunedi 5 Dicembre

De Boer, ma cosa dici?! L’incredibile (e preoccupante) analisi dell’allenatore dell’Inter

LaPresse/Spada

Dopo la clamorosa sconfitta a San Siro contro l’Hapoel Beer Sheva, l’analisi dell’allenatore dell’Inter De Boer è davvero preoccupante

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Inter, senti De Boer! – Cosa ci potrebbe essere di più preoccupante a pochi giorni dalla sfida contro la Juventus, di una sconfitta a San Siro in Europa League contro i semisconosciuti israeliani dell’ Hapoel Beer Sheva? Difficile trovare qualcosa direte di voi, perché il tonfo è davvero incredibile. Eppure, più che ancora che la clamorosa sconfitta, a lasciare senza parole è l’analisi della gara dell’allenatore nerazzurro Frank De Boer.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Inter, senti De Boer! – In risposta ad una domani di Adani ai microfoni di Sky Sport (la squadra ha capito la tua idea di gioco?), l’allenatore dell’Inter ha risposto così tra la stupore generale: “dobbiamo solo migliorare sul possesso senza perdere palloni inutili. Ho visto il calcio che volevo, non è quello il problema. Abbiamo avuto occasioni per pareggiare sono felice di  aver visto i ragazzi con la voglia di pareggiare”. Parole che riescono a preoccupare almeno quanto la sconfitta.Forse, anche di più.