Domenica 4 Dicembre

Caso doping Usa, interviene Malagò: “c’è qualcosa che non quadra”

LaPresse/Alfredo Falcone

Sul caso di doping che ha coinvolto gli Usa, è intervenuto Gianni Malagò sottolineando tutte le sue perplessità

Caso doping Usa – Uno scandalo in piena regola, uno tsunami mediatico clamoroso che, se confermato, cancellerebbe le ultime tracce di credibilità della WADA. In seguito ad un attacco di un gruppo di hacker, probabilmente russi, messo in atto sul sito della World Anti-Doping Agency, si è scoperto che alcuni atleti di punta del Team Usa hanno partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro sotto l’effetto di sostanze dopanti. Sulla questione è intervenuto il numero uno del CONI, Gianni Malagò che, a margine del censimento sugli impianti sportivi di Roma, ha espresso le sue considerazioni: “una notizia molto forte, non è chiaro bene il contorno di questa storia. Non sono medico, ma certo c’è qualcosa che non quadra“.