Venerdi 2 Dicembre

Berardi ha ‘stancato’ la Juventus, Marotta alza la voce: “può fare ciò che crede”

Dopo il rifiuto a trasferirsi in bianconero in estate, Berardi è ancora nel mirino della Juventus ma Marotta ammette: “può fare ciò che crede”

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Berardi ha ‘stancato’ la Juventus – C’è chi dice no. Stranissimo, caso decisamente unico, ma vero. Il ‘no’ arrivato in estate da Domenico Berardi ha quantomeno sorpreso la Juventus: l’esterno offensivo del Sassuolo, infatti, ha rifiutato il trasferimento in bianconero preferendo un’altra stagione alla corte di Di Francesco per crescere ancora di più e giocare con maggiore continuità. Questa, almeno, la motivazione ufficiale. Ma chi conosce bene il ragazzo giura che dietro al mancato passaggio alla Juventus ci sia una pazza voglia nerazzurra: Inter nel suo cuore fin da quando era bambino, passione mai nascosta.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Berardi ha ‘stancato’ la Juventus – Una situazione che, adesso, sembra aver stancato anche la Juventus. L’amministratore delegato bianconero Beppe Marotta ha parlato così del futuro del giovane attaccante al momento ai box per un infortunio muscolare. “Berardi è del Sassuolo, avevamo una prelazione morale ma questa prelazione non è scritta per il rapporto ottimo. Vedremo che succederà. Il giocatore a pieno titolo è del Sassuolo e può fare ciò che crede. Berardi è uno dei talenti del calcio italiano ed entra nei radar della nostra società. Poi vedremo”.