Domenica 11 Dicembre

Basket, Petrucci lancia l’Italia: “dopo le delusioni arrivano sempre le grandi vittorie”

LaPresse/Belen Sivori

Dopo la delusione della mancata qualificazione a Rio 2016, Gianni Petrucci lancia l’Italbasket, sottolineando come dalle cocenti sconfitte nascano sempre le grandi vittorie

Un sogno sfumato proprio sul più bello, una delusione cocente ancora lontana dal dissolversi. Dopo aver fallito l’obiettivo Rio 2016, l’Italbasket non riesce a darsi pace per aver sprecato un’occasione più unica che rara.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

A svelare lo stato d’animo del Team azzurro è il presidente della Fip Gianni Petrucci, intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “ho incontrato Belinelli in aereo e l’amarezza è ancora viva in tutti noi, in me, in Messina e tra i ragazzi, ma non dobbiamo piangerci addosso, dobbiamo reagire. La mia vita è fatta di grandi successi, non per merito mio, ma come dirigente e so che le grandi sconfitte ti aiutano ad avere la riabilitazione. Qui in Federazione mi hanno portato una statistica e i numeri dicono che dopo le grandi delusioni sono arrivate le vittorie. Abbiamo tutti voglia di rifarci di fare bene all’Europeo, stiamo lavorando ai fianchi Messina, perchè siamo convinti che con lui possiamo arrivare in alto, con i ragazzi ci sentiamo, tutti hanno voglia di reagire e lo avete sentito anche dalle parole di Belinelli e Gallinari. E poi basta con questa dichiarazione che ho fatto, ho detto che sulla carta eravamo la Nazionale più forte, è vero e lo ripeto, ma sulla carta“.