Mercoledi 7 Dicembre

Balotelli, Raiola attacca: “Klopp pezzo di m***a. Col Liverpool è andata così”

LaPresse/Spada

Clamoroso attacco di Mino Raiola a Klopp: l’agente svela il rapporto tra l’allenatore e Balotelli e spiega il perché del suo mancato ritorno in Italia

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Balotelli, Raiola attacca Klopp – Una nuova avventura francese dalla quale ripartire. “Perché Nizza? Qui c’è un campionato molto fisico, con stadi nuovi e il gioco è più aperto. In Italia invece le partite finiscono sempre 1-0 o 2-1”. Mino Raiola torna a parlare di Mario Balotelli nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport e lo fa a modo suo, senza peli sulla lingua: “in Italia c’è sempre un’attenzione troppo marcata nei suoi confronti. Ho cercato di trovargli un posto dove possa essere giudicato sul calcio e non sulla vita privata. L’Italia quindi andava esclusa, anche se, negli ultimi due anni, la sua vita fuori dal campo è stata di una noia mortale”.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Balotelli, Raiola attacca Klopp – Il procuratore di Balotelli punta però il dito contro Klopp, allenatore del Liverpool che ha ‘scartato’ Mario: “alla fine la dirigenza del Liverpool ha ammesso che Klopp non è stato corretto. Non lo giudico come allenatore, anche se per me non è un grande tecnico, ma mi sembra non si sia reso conto che stavamo parlando di una persona. Che Klopp sia stato scorretto è dir poco: è stato un pezzo di m…a! Balotelli scommessa? È normale sia considerato così, perché negli ultimi due anni non ha mantenuto le attese. Ma si tratta di una scommessa che farei tutta la vita”.