Sabato 10 Dicembre

Assicurazione auto: il certificato vale anche su smartphone e tablet ?

Una circolare del ministero dell’interno fa chiarezza su  un importante dubbio che avvolge l’assicurazione auto

Le Forze dell’ordine cercano ogni giorno di contrastare il pericoloso fenomeno dell’evasione dell’ assicurazione auto, considerando che nel nostro paese sono ben 4 milioni i veicoli senza la copertura RC auto.Polizia

Fino ad oggi, la Polizia controllava durante ogni controllo su strada la presenza dell’assicurazione, ma ora che non esiste più il contrassegno, ovvero non c’è più l’obbligo di mostrare il tagliandino sul parabrezza le cose potrebbero complicarsi.

A fare chiarezza sulle modalità di esibizione della copertura assicurativa è stato il ministero dell’Interno, che tramite una circolare datata 1 settembre 2016 chiarisce che sarà possibile esibire la copertura assicurativa anche in formato digitale sul proprio smartphone o sul tablet, oppure si potrà esibire “una stampa non originale del formato digitale stesso”.