Martedi 6 Dicembre

Ancelotti, ‘traditore a chi?’: “ecco le quattro squadre che non allenerei mai”

LaPresse/Reuters

Attuale allenatore del Bayern ma con il cuore ad alcuni club del suo passato, Ancelotti rivela: “mai sulle panchine di Atletico, Barcellona, Inter e Lazio”

LaPresse/Actionpress

LaPresse/Actionpress

La fedeltà di Ancelotti – “Non vedo l’ora di tornare a Madrid. Voglio giocare contro l’Atletico. So che sarà difficile. Il team di Simeone è molto quadrato; non sarà facile“. Così l’attuale tecnico del Bayern Monaco, Carlo Ancelotti, nella seconda parte della lunga intervista concessa a “Marca”. L’allenatore italiano tornerà nella capitale spagnola, dove ha allenato per due anni il Real, per giocare la gara di Champions con la sua nuova squadra, contro l’Atletico.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La fedeltà di Ancelotti –Al Vicente Calderon non sono mai riuscito a vincere, anche con il Chelsea o il Real. Il Bayern conosce bene l’Atletico, perché lo ha eliminato la scorsa stagione dalla Champions. Ciò non è stato dimenticato. Ho molto rispetto sia dell’Atletico che del Barcellona ma non potrei mai allenarle, dopo l’esperienza vissuta al Real. Allo stesso modo, in Italia, non andrei mai sulla panchina dell’Inter e della Lazio“, ha aggiunto Ancelotti, che giura dunque fedeltà al Milan e alla Roma. (ITALPRESS).