Venerdi 9 Dicembre

Allegri è una furia: “la Juventus più brutta degli ultimi 30 anni”. Via alla rivoluzione!

LaPresse/Spada

Allegri alza la voce contro la Juventus in conferenza stampa dopo la sconfitta con l’Inter: “tecnicamente, una delle gare più brutte degli ultimi 30 anni”

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Allegri, urlo Juventus – Sorrisi pochi, voglia di ripartire subito tanta. E’ un Massimiliano Allegri su tutte le furie quello che si presenta in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Cagliari: “Inter-Juventus è stata una delle partite più brutte a livello tecnico negli ultimi 30 anni, abbiamo fatto un bel gol e ci siamo fatti due gol per conto nostro, senza togliere meriti all’Inter che ha fatto una partita nervosa e vogliosa nel dimostrare tanto a livello agonistico. Abbiamo consegnato molte palle a loro, sotto quell’aspetto abbiamo sbagliato molto: buttare all’aria in 24 ore lavoro e certezze che abbiamo da anni ha poco senso, così si dimostrano insicurezze”.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Allegri, urlo Juventus – L’allenatore bianconero annuncia poi una rivoluzione almeno nel modulo: “la squadra nel corso dell’anno dovrà cambiare sistema di gioco per cercare di sfruttare al meglio le caratteristiche di giocatori che abbiamo davanti e devono crescere: lo stesso Pjaca ha bisogno di più tempo rispetto ad un Dybala. Lui deve stare tranquillo, gli manca solo il gol, ma deve stare sereno. Non c’è nessun problema per lui. La posizione di Dybala è tale e quale a quella dell’anno scorso, né più né meno. Hernanes deve essere aiutato e non può più succedere che venga fischiato sempre prima di giocare”. La ricetta di Allegri è servita.