Domenica 4 Dicembre

Alessandro Gentile ex capitano dell’Olimpia: la voce dei playground

LaPresse/Spada

Ecco cosa pensano nei playground della decisione di Livio Prioli di non confermare Alessandro Gentile capitano dell’Olimpia Milano

Alessandro Gentile non è più il capitano dell’Olimpia. Lo ha deciso il presidente della società, Livio Proli. La causa è da ricercarsi nelle affermazioni di Gentile subito dopo che la squadra aveva conquistato lo scudetto; Gentile aveva fatto capire che se ne sarebbe andato via.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Come dire: caro ex-capitano, per essere capitano devi dimostrare attaccamento alla maglia, e far vedere a tifosi-pubblico-società che sei un uomo. In questo momento i commenti sulla scelta societaria sono fra i più disparati: da un Gamba d’accordo con l’Olimpia a un Pittis incredulo. Noi, di nostro, siamo andati a fare un giretto nei playground della città milanese, per tastare il polso ai tifosi sportivi, quelli che il basket lo giocano e poi lo vanno a vedere. Bene, nei playground la voce è una sola: grande rispetto per Gentile, e per tutto quello che ha fatto per l’Olimpia, là le sue frasi dopo la vittoria dello scudetto non saranno perdonate. Non si può avere un capitano che voleva abbandonare la nave. Fine dei discorsi.