Sabato 10 Dicembre

Zaza, verità scottanti. Il padre-agente rivela: “ecco quali sono le reali condizioni della Juventus”

LaPresse/Daniele Badolato

Il padre di Simone Zaza svela le verità sul futuro del figlio: la tra la volontà della Juventus e l’affare saltato con il Wolfsburg

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Zaza-Juventus, ecco la verità – Un mina vagante sul mercato, italiano ed estero. Tutti lo vogliono, nessuno (al momento) lo compra. Parliamo di Simone Zaza, attaccante ormai da tempo con le valigie in mano. La Juventus è disposta a cederlo, ma alle proprie condizioni. Quali, le svela Antonio Zaza, padre ed agente del calciatore, nel corso di un’intervista rilasciata a Gazzamercato.it: “Simone vive un momento tranquillo a livello professionale. Vorrei ricordare che ha ancora 4 anni di contratto con la Juventus e resterebbe volentieri a Torino per dare il suo contributo. Il mercato italiano offre poche opportunità economiche e poi la Juventus non vuole cedere Simone ad una concorrente. Milan, Napoli Roma sarebbero delle opzioni, vedremo cosa succederà”.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Zaza-Juventus, ecco la verità –  Saltato definitivamente invece il trasferimento al Wolfsburg: “Simone è andato in Germania con il suo amico del cuore per vedere di persona la situazione, ma abbiamo trovato sul tavolo una proposta contrattuale diversa da quella prospettata all’inizio. Era distante dalle nostre aspettative e siamo distanti dalle attese. Difficile che possa riaprirsi a queste condizioni. Il West Ham è una soluzione gradita, qualcosa di più concreto. Bisognerà vedere cosa fa la Juventus, a brevissimo avremo novità. Londra? È una soluzione che prendiamo in seria considerazione”.