Sabato 3 Dicembre

Verratti, annus horribilis: “io, sempre in discussione al PSG. Futuro? Ecco cosa penso”

LaPresse/Xinhua

“La peggiore stagione della mia carriera”, Marco Verratti non ha dubbi ma pensa già riscatto con il PSG. Anche se…

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

PSG, parla Verratti –La scorsa stagione è stata difficile, forse la peggiore della mia carriera, perché ho giocato a lungo con un infortunio all’inguine, ma ora mi sento meglio. Questa esperienza difficile mi ha fatto crescere, perché le cadute mi danno ancora più forza per svoltare e andare avanti“. Così il centrocampista del Psg Marco Verratti in una lunga intervista a l’Equipe, nella quale il nazionale azzurro ha parlato anche del fresco rinnovo di contratto con i parigini. “Sono ovviamente deluso – ha continuato – di non aver potuto aiutare la squadra e di non aver giocato gli Europei ma ora mi muovo senza dolore. Ho subito un intervento chirurgico e mentre il gruppo era in vacanza ho lavorato duro e sono molto vicino al rientro in squadra“.

LaPresse/Davide Anastasi

LaPresse/Davide Anastasi

PSG, parla Verratti – Verratti si è legato al Psg per altre cinque stagioni: “E’ un onore aver esteso il mio contratto con questo club, che mi ha dato ancora una volta la sua fiducia. La mia volontà è di vincere qui. Ho già vinto molti titoli nazionali, ma vogliamo anche vincere in Europa. Amo concorrere per questi obiettivi. Sono molto felice di essere ancora parte di questa squadra. Da quando sono arrivato qui mi sono sempre preso le mie responsabilità perché volevo dimostrare che io qui posso starci bene – ha aggiunto -. Mi sento sempre in discussione perché quando gioco bene le persone non sempre se lo ricordano, mentre se sbaglio due o tre partite la cosa non passa inosservata“. (ITALPRESS).