Domenica 11 Dicembre

US Open, Djokovic stringe i denti: “sto facendo tutto il possibile”

Novak Djokovic non molla nonostante il problema al polso: il serbo sta facendo tutto il possibile per essere in forma agli US Open

Gli US Open stanno per iniziare, manca infatti pochissimo per il quarto e ultimo Slam della stagione. Ieri si sono tenuti i sorteggi dei tabelloni principali, con Flavia Pennetta e Novak Djokovic, campioni in carica, ospiti d’eccezione.

Il serbo, numero 1 del mondo, sta affrontando però un periodo difficile dopo le eliminazioni precoci a Wimbledon e alle Olimpiadi di Rio 2016, anche a causa di un problema al polso che gli sta creando diverse difficoltà. Proprio durante un allenamento in questi giorni a New York Novak si è dovuto fermare per l’ennesimo fastidio, subito aiutato però dal suo staff medico. Djokovic non si arrende, stringe i denti e continua: “il polso mi ha dato fastidio nelle ultime tre settimane e mezzo ma sto facendo tutto quello che posso con lo staff medico per arrivare al 100% della mia condizione durante il torneo“, ha dichiarato il serbo in conferenza stampa. “A volte il tempo è quello che ti occorre da atleta e siccome l’US Open è dietro l’angolo non ho molto tempo, proverò a resistere e improvvisare per quanto posso per farmi trovare pronto del modo migliore“, ha concluso Djokovic.