Venerdi 9 Dicembre

Uno, due, tre: Bacca! Donnarumma salva il Milan: Torino ko thriller

LaPresse/Spada

Una tripletta di Carlos Bacca lancia il Milan, poi il crollo rossonero: Donnarumma para un rigore nel recupero, Torino ko a San Siro

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Bacca segna, Donnarumma para, il Milan vince – Tre gol per dare un segnale a tutto l’ambiente: una delle (pochissime) certezze del Milan ha il numero 70 sulle spalle, parla colombiano e risponde al nome di Carlos Bacca. Di testa, di destro, su rigore. Tripletta e primo sorriso di San Siro all’esordio in campionato contro il Torino dell’ex (applaudito) Mihajlovic, a cui non riesce per poco lo sgambetto. Stessi uomini dello scorso anno, ma il Milan di Montella mostra di avere principi di gioco diversi: maggiore possesso palla, soluzioni nuove nell’uscita di palla dalla difesa, un tridente atipico che però sbaraglia la difesa del Torino.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Bacca segna, Donnarumma para, il Milan vince – Suso non incanta, Niang invece sì: il francese è una forza della natura, una spina nel fianco per la difesa granata. Da un suo taglio nasce il primo gol di Bacca, servito alla perfezione da Abate. Ma il Torino non si arrende e ad inizio ripresa Belotti sfrutta al meglio un cross telecomandato di Molinaro, brucia un Romagnoli ancora in versione vacanza e manda alle spalle dell’incolpevole Donnarumma.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Bacca segna, Donnarumma para, il Milan vince – Ma la gioia Torino dura poco, giusto 120 secondi. Niang crossa, Bacca controlla e tira da dentro l’aria piccola: esito quasi scontato, gol. Ma lo show del colombiano con le valigie in mano (almeno fino ad oggi) non finisce qui: Bonaventura si procura un rigore, lui lo realizza con freddezza. E si riprende il Milan, dopo un’estate in cui è stato al centro del mercato tra West Ham, Valencia e Napoli. Rossoneri che però soffrono troppo nel finale e rivivono vecchi incubi quando Baselli accorcia le distanze al primo di recupero con un gran gol complice sempre la difesa rossonera, evidentemente in bambola.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Bacca segna, Donnarumma para, il Milan vince – Ma il finale shock deve ancora materializzarsi. Al 94’ il Torino si vede assegnato un rigore molto dubbio: espulso Paletta dopo l’atterramento di Belotti (possibile fallo su Poli sul nascere dell’azione) in aria di rigore ed è lo stesso centravanti azzurro che si presenta dal dischetto. Rincorsa interrotta a metà, calcio sicuro di destro, ma Gigio Donnarumma è mostruoso: conclusione deviata e San Siro che esplode di gioia come non succedeva da tempo. Finale thriller, ma la prima gioia è per Montella.