Domenica 11 Dicembre

United, senti Mourinho: “io, stupido e arrogante. Ma vi svelo il mio obiettivo”

LaPresse/Reuters

Il nuovo allenatore dello United José Mourinho parla del suo ritorno in Inghilterra e svela: “voglio vincere tutte le partite”

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

United-Mourinho, pensiero stupendo “Potevo andare in Italia o in Spagna, come ho già fatto in passato, ma la Premier League è speciale“. A dirlo è il nuovo manager del Manchester United, José Mourinho, in un’intervista alla rivista inglese “Sport”, in cui parla principalmente del suo ritorno in Inghilterra dopo l’esperienza-bis, conclusa con l’esonero, al Chelsea. “In alcuni Paesi i grandi club vogliono essere sempre più grandi e lasciare gli altri indietro, sempre più piccoli, mentre in Inghilterra accade il contrario – afferma l’ex tecnico di Inter e Real Madrid -. Qui vogliono che tutti i club siano competitivi“.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

United-Mourinho, pensiero stupendo In merito alle prospettive dello United, che ha cominciato con tre vittorie (Community compreso) la sua stagione, Mourinho pensa in grande: “sono un po’ stupido, talvolta arrogante, a stabilire obiettivi. Ma – continua – la cosa più stupida di tutte e voler vincere tutte le partite, tutte le competizioni. E’ impossibile. Ma è un buon inizio per stabilire obiettivi per i giocatori, giochiamo per vincere tutte le partite e alla fine si fanno i conti“. E sul Portogallo che si è laureato campione d’Europa, Mourinho dice orgoglioso che “siamo un Paese piccolo sul mappamondo, ma abbiamo una grande passione per il calcio“. (ITALPRESS).