Lunedi 5 Dicembre

Tennis – Seles accoltellata e poi i trionfi della Graff, Chris Evert: “ecco cosa ne penso” [FOTO]

Un retweet di Chris Evert ha scatenato una forte polemica su Twitter, costringendo la stessa ex tennista a correggere il tiro

Ancora una volta i social sono fonte di polemica, forse involontaria in questo caso, ma la bufera mediatica è sempre dietro l’angolo. Un retweet della leggenda del tennis femminile Chris Evert è balzato all’attenzione dei fans. Il retweet in questione si può tradurre più o meno così: “se Monica Seles non fosse stata accoltellata, Steffi (Graff) non avrebbe 22 Grand Slam“, accompagnato dal commento della Evert: “triste ma vero“. La vicenda in questione risale al 1993, quando la Seles che in quegli anni aveva intrapreso una splendida rivalità sportiva con Steffi Graff, era stata accoltellata alla schiena da un tifoso morbosamente ossessionato dalla Graff. La ferità non fu gravissima (profonda circa un centrimetro), ma ebbe dei pesanti effetti psicologici sulla Seles, pregiudicandone il resto della carriera. La Evert si è scusata in seguito, correggendo il tiro, spiegando di aver voluto esaltare la Seles e non denigrare le vittorie dalla Graff.