Venerdi 9 Dicembre

Tennis – Nishikori elogia Djokovic: “batterlo è una sfida immensa, mi darebbe fiducia”

LaPresse/XinHua

Dopo la finale della Rogers Cup, Nishikori ha fatto i complimenti a Novak Djokovic per l’alto livello del suo torneo e il gioco espresso in finale

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Qualche giorno fa Kei Nishikori aveva predetto una possibile riduzione del gap con Novak Djokovic nei mesi a venire. La sconfitta di Wimbledon ha forse dato fin troppa fiducia agli ‘inseguitori’ del numero uno del mondo, ma la Rogers Cup ha ripristinato le gerarchie. Djokovic dopo un inizio di torneo fra alti e bassi, ha elevato il livello del suo tennis, match dopo match fino a vincere il trofeo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Lo stesso Nishikori, finalista perdente, ha dichiarato nel post match:ha aumentato il suo livello rispetto al resto della settimana. Ha giocato molto profondo, non ha commesso errori gratuiti e ha servito e risposto molto bene. Ho sentito pressione in ogni game. Ho avuto qualche chance nel secondo set dove ho giocato in maniera più aggressiva. Lui ha giocato troppo bene, l’ho fatto anche io ma ho commesso errori evitabili“.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Nishikori ha poi spiegato come poter battere Djokovic sarebbe l’iniezione di fiducia perfetta per alzare l’asticella della sua carriera e vincere uno Slam: spero di innalzare l’asticella e di vincere questi grandi titoli. Battere Novak è una sfida immensa per me, soprattutto sul cemento. Mi ha battuto a Miami, sto acquisendo esperienza. È la mia seconda finale 1000 quest’anno, vincere mi darebbe molta fiducia per poi trionfare in uno Slam“.