Giovedi 8 Dicembre

Tennis-Cincinnati: Garbine Muguruza torna a sorridere, che forza la Kerber

LaPresse/EFE

Tutto secondo pronostico nella terza giornata del torneo di Cincinnati, bene le big a partire da Muguruza e Kerber

Archiviati i Giochi Olimpici di Rio 2016, terminati con la clamorosa vittoria di Monica Puig, la stagione femminile di tennis continua con il “Western & Southern Open”, torneo Wta Premier dotato di un montepremi di 2.804.000 dollari in corso sul cemento di Cincinnati, in Ohio.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Dopo oltre due mesi si è rivista una Garbine Muguruza di nuovo competitiva: la spagnola, numero 3 Wta e quarta testa di serie del seeding, ha trionfato nettamente sulla statunitense Coco Vandeweghe, sconfitta per 7-6 (4) 6-2: prossima avversaria per lei la russa Anastasia Pavlyuchenkova. Ottimo l’esordio anche di Simona Halep che non lascia scampo alla tedesca Beck, capace di racimolare solo 4 giochi in tutto il match. Per la rumena, adesso, si profila lo scontro con Daria Gavrilova, pure lei qualificata, che ha steso l’ucraina Elina Svitolina (6-2 6-2). Avanza anche Angelique Kerber, prima favorita del torneo dopo il forfait di Serena Williams (alla quale potrebbe togliere lo scettro mondiale), la tedesca ha battuto per 6-0 7-5 la francese Kristina Mladenovic, costretta dalla pioggia agli straordinari. Prossima avversaria per “Angie” l’ostica ceca Barbara Strycova, che ha eliminato 7-6(11) 6-3 l’australiana Sam Stosur.