Venerdi 9 Dicembre

Sassuolo, tra mercato ed Europa League: Carnevali svela il futuro di Berardi e Sansone

LaPresse - Alessandro Fiocchi

In attesa di conoscere l’esito della sfida tra Sassuolo e Lucerna, l’ad Carnevali analizza il mercato della società neroverde

Per Sansone abbiamo ricevuto una proposta importante dal Villarreal, già da tempo ne parliamo e il loro presidente è venuto qui in Italia con la volontà di prendere il giocatore, che però per noi è importante“.

LaPresse - Alessandro Fiocchi

LaPresse – Alessandro Fiocchi

Così, ai microfoni di Sky Sport, l’amministratore delegato e direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali. “Il nostro mercato – ha sottolineato – non dipende dalla gara di stasera (il ritorno di Europa League contro il Lucerna, ndr), il nostro è un progetto che parte da lontano, non da quest’anno. Continueremo la politica dei ragazzi giovani e italiani. Se ci sono situazioni importanti sia per noi sia per i giocatori e se le due cose coincidono, allora possiamo farci un pensiero, altrimenti non abbiamo la necessità di vendere, noi vogliamo costruire. Da un punto di vista finanziario siamo a posto, tanto è vero che ci siamo mossi già a gennaio con Mazzitelli e Sensi, due ragazzi interessanti. Stiamo lavorando a prescindere dal risultato di stasera“.

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Sul ritrovato Berardi: “ha fatto una scelta condivisa con la società, esprimendo la volontà di rimanere a Sassuolo e giocarsi il campionato e l’Europa League per continuare il suo percorso di crescita. E’ partito col piede giusto, con la volontà di fare bene fin dal primo giorno di ritiro. Ma non solo lui, è un desiderio di tutti i giocatori quello di far sì che la bella stagione passata non sia solo un caso. Berardi in questo senso è un punto riferimento perchè, anche se è giovane, ha personalità e ci può far fare il salto di qualità“. (ITALPRESS).