Sabato 3 Dicembre

Sassuolo-Pescara, il tesseramento di Ragusa è irregolare: sarà 0-3 a tavolino!

LaPresse/Alessandro Fiocchi

La partita Sassuolo-Pescara, terminata 2-1 sul campo, è stata ribaltata causa tesseramento di Ragusa. Il club di Squinzi perde 0-3 a tavolino

Clamoroso! Il Pescara vincerà la partita contro il Sassuolo della scorsa giornata a causa di una irregolarità sul tesseramento di Ragusa. Il Sassuolo aveva vinto la gara 2-1, ma a causa del tesseramento dell’esterno d’attacco la partita è stata vinta a tavolino dalla squadra pescarese. Il giocatore è stato tesserato dopo la consegna della rosa dei 25 alla Lega Calcio, risultando quindi non convocabile. La norma è in vigore da 1 anno, e prevede che un club che compri un giocatore per inserirlo nella lista dopo la consegna, debba mandare una Pec per notificare l’avvenuta sostituzione. Il Sassuolo sostiene di averla mandata, ma in Lega non è mai stata ricevuta. Il Pescara però non ha presentato ricorso, lo ha fatto il giudice sportivo. Il Sassuolo tramite il Legale Grassani ha dichiarato a ‘La Gazzetta dello Sport’: “la normativa è complessa ed è stata modificata anche di recente. La società ha immediatamente attivato ogni verifica tecnica per chiarire l’accaduto, poi valuterà il da farsi“. Pescara che quindi sale a 4 punti mentre il Sassuolo scende a 3 punti.

Ecco il comunicato:
Il Giudice sportivo, letti gli atti relativi alla gara soc. Sassuolo e soc. Pescara; rilevato che la soc. Sassuolo ha utilizzato in campo (dal 65° al termine della gara) il calciatore Ragusa Antonino, tesserato in data 26 agosto 2016, il cui nominativo era stato inserito nella distinta di gara; considerato che l’inserimento di tale nominativo nell’“elenco di 25 calciatori” non era stato trasmesso alla Lega a mezzo PEC entro le ore 12.00 del giorno precedente la gara, come tassativamente previsto dalla vigente normativa federale (CU 83/A del 20 novembre 2014), e che tale omissione comporta la sanzione della perdita della gara (ibidem n.9) ai sensi dell’art. 17, comma 5, lett. a) CGS, P.Q.M. delibera di sanzionare la Soc. Sassuolo con la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3.