Domenica 11 Dicembre

Rugby, le Zebre pronte al debutto pre-stagionale: ecco chi sarà il nuovo capitano

MAURO SALA

Domani le Zebre scendono in campo per la prima amichevole pre-stagionale che li vedrà opposti all’Aviron Bayonnais. Il nuovo capitano sarà Andrea De Marchi

Dopo tre settimane di buon lavoro svolto alla Cittadella del Rugby di Parma le Zebre Rugby sono partite stamane alla volta della Francia dove domani affronteranno la loro prima amichevole pre-stagionale 2016-17.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Avversario di turno dei bianconeri saranno i biancazzurri dell’Aviron Bayonnais, club neopromosso nel massimo campionato francese Top14 al termine della stagione scorsa dopo una sola stagione nel ProD2. Lo staff tecnico della franchigia di base a Parma ha annunciato la formazione che domani sera alle ore 20 scenderà in campo allo Stade Dauger ad un mese dal via del Guinness PRO12. Saranno tante le facce nuove nel XV di partenza delle Zebre Rugby a partire dalle due ali sulle quali agiranno due giocatori che hanno già vestito la maglia bianconera: Venditti –rientrato a Parma dopo l’esperienza a Newcastle- e Di Giulio, permit player della scorsa annata confermato quest’anno nella rosa delle Zebre Rugby.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

La coppia dei centri sarà formata da altri due azzurri presenti nell’ultimo tour: Castello -4 presenze da permit player prima di passare in pianta stabile nel XV del Nord-Ovest- e Bisegni. All’apertura maglia numero 10 sulle spalle di Canna, col beneventano che si appresta alla sua seconda stagione in maglia bianconera. Con particolare piacere per tutto lo spogliatoio bianconero il capitano per questa prima uscita 2016/17 sarà il pilone Andrea De Marchi, da sempre uomo franchigia capace di collezionare 75 presenze ufficiali secondo nella graduatoria di tutti i temi del club.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Insieme al pilone di Montebelluna in prima linea agiranno il tallonatore D’Apice e il pilone destro Chistolini. Linea verde in seconda linea dopo partiranno dall’inizio il fresco 22enne Ruzza insieme al coetaneo Koegelenberg mentre in terza linea ai fianchi del nuovo numero 8 Minnie –prima uscita bianconera per l’ex capitano dei sudafricani Lions- i flanker saranno l’altro sudafricano Meyer con l’azzurro Mbandà, un altro degli ex permit player da questa stagione in pianta stabile con le Zebre.  Nove i giocatori in panchina dove oltre al tallonatore Festuccia, rientrato a Parma dopo tre anni ai Wasps, l’ex flanker dell’Accademia Nazionale Ivan Francescato e della Nazionale U20 Giovanni Pettinelli coglie la sua prima convocazione in qualità di permit player tesserato con il Rugby Calvisano nel massimo campionato italiano.