Lunedi 5 Dicembre

Rugby, la Benetton affronta l’Fc Grenoble: ecco le probabili formazioni

Per la gara di domani sera al “monigo” di Treviso, la Benetton Rugby affronterà in amichevole il Grenoble

Domani sera alle 20.15 presso lo Stadio Monigo di Treviso, il Benetton Rugby è atteso all’esordio ufficiale stagionale nell’incontro amichevole contro il Grenoble, squadra mai incontrata in passato che milita nel Top14, il massimo campionato francese. Viste le condizioni climatiche, il match sarà composto da quattro tempi da venti minuti ciascuno e verrà intervallato da pause di dieci minuti durante le quali entrambe le squadre avranno modo di rifiatare.

LaPresse/ Spada

LaPresse/ Spada

Leoni nel pieno della preparazione considerato l’esordio in Guinness Pro12 in programma tra poco meno di un mese, affronteranno una squadra che la prossima settimana sarà già pronta per cominciare il campionato sfidando lo Stade Francais, campioni uscenti di Francia. Coach Crowley per la prima uscita dovrà fare a meno dello squalificato Alberto De Marchi, che sconterà l’ultima delle tre giornate inflitte dalla Commissione Disciplinare del Pro12 lo scorso 20 aprile.

MAURO SALA

MAURO SALA

De Marchi non sarà l’unico assente del match, a lui si aggiungono gli infortunati Filippetto, Pasquali, Zanusso, Bigi, Montauriol, Gori, Barbieri, Steyn, Tebaldi, Iannone, Morisi e Tagicakibau. Mentre saranno tenuti a riposo alcuni dei nazionali quali Gega e Fuser che hanno cominciato la preparazione con un paio di settimane di ritardo rispetto al resto della squadra, causa tour estivo con la Nazionale Maggiore. In supporto dal Mogliano ci sarà il mediano di mischia Enrico Endrizzi.

Questa la formazione annunciata dallo staff tecnico biancoverde.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Linea dei trequarti vedrà ad estremo Jayden Hayward, sulle ali il giovane Luca Sperandio ed Andrea Pratichetti, reparto dei centri invece composto da Tommaso Benvenuti – rientrato a Treviso dopo l’esperienza al Perpignan ed a Bristol – e il neo capitano Alberto Sgarbi. Mediana inedita con Giorgio Bronzini ed Ian McKinley all’apertura. I piloni Nicola QuaglioSimone Ferrari, insieme al tallonatore Davide Giazzon comporranno la prima linea. In seconda scenderanno in campo Filippo Gerosa affiancato da Dean Budd. Infine la terza linea già collaudata sarà composta da Francesco Minto, Marco Lazzaroni e Marco Barbini.

Benetton Rugby:

15 Jayden Hayward,14 Luca Sperandio, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi (c), 11 Andrea Pratichetti, 10 Ian McKinley, 9 Giorgio Bronzini; 1 Nicola Quaglio, 2 Davide Giazzon, 3 Simone Ferrari, 4 Filippo Gerosa, 5 Dean Budd, 6 Francesco Minto, 7 Marco Lazzaroni, 8 Marco Barbini.

A disposizione: Roberto Santamaria, Federico Zani, Cherif Traorè, Teofilo Paulo, Guglielmo Zanini, Alessandro Zanni, Enrico Endrizzi, Tommaso Allan, Andrea Buondonno, Luke McLean, David Odiete, Angelo Esposito

Indisponibili: Martin Banks, Robert Barbieri, Luca Bigi, Alberto De Marchi, Filippo Filippetto, Marco Fuser, Ornel Gega, Edoardo Gori, Tommaso Iannone, Jean Francois Montauriol, Luca Morisi, Tiziano Pasquali, Abraham Steyn, Michael Tagicakibau, Tito Tebaldi, Matteo Zanusso.

Arbitro: Dan Jones (WRU)
Assistenti: Claudio Blessano, Matteo Giacomini (entrambi FIR)