Giovedi 8 Dicembre

Rio 2016, il judoka egiziano spiega: “ecco perchè non ho dato la mano al mio rivale”

Islam El Shehaby, judoka egiziano, spiega il motivo che lo ha spinto a non stringere la mano al suo rivale nel match delle Olimpiadi di Rio 2016

Una vicenda che sta facendo tanto parlare quella del judoka egiziano che non ha voluto stringere la mano al suo rivale dopo una sfida alle Olimpiadi di Rio 2016. Islam El Shehaby, a qualche giorno di distanza da quanto accaduto ha spiegato cosa lo ha spinto a non stringere la mano al suo avversario, Or Sasson: “stringere la mano del proprio rivale non è un obbligo scritto nelle regole del judo. Questo succede fra amici e lui non è mio amico. Non ho alcun problema col popolo israeliano o con qualsiasi altra religione o credo differente. Ma, per ragioni personale, non potete chiedermi di stringere la mano di qualcuno che appartiene allo Stato di Israele, specialmente davanti a tutto il mondo“, ha spiegato a ‘L’Esprit du Judo’.