Martedi 6 Dicembre

Rio 2016, da Gigi d’Alessio a Roberto Bolle: grande festa per l’inaugurazione di Casa Italia [FOTO]

Grande festa in Brasile ieri per gli azzurri: inaugurata Casa Italia al Costa Brava Club

Accompagnato dal presidente del Coni Giovanni Malagò e dal segretario generale Roberto Fabbricini, insieme ai membri italiani del Cio e al presidente del Comitato Promotore di Roma 2024, Luca di Montezemolo, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha inaugurato (notte in Italia) Casa Italia a Rio de Janeiro, la splendida struttura del Costa Brava Club che affaccia sul mare tra Barra da Tijuca e Sao Conrado.

casa italia4Insieme possiamo condividere i valori dei Giochi, che sono rispetto e pace – ha detto il premier, presente assieme alla moglie Agnese e ad uno dei suoi figli, Emanuele – Quando studiavamo i greci a scuola abbiamo imparato che le Olimpiadi bloccavano le guerre e le crisi, ora non è più così, ma al mondo serve un momento di fratellanza, e i Giochi lo rappresentano. Non possiamo restare inermi davanti al terrorismo, dobbiamo lavorare insieme per non perdere la nostra identità e i nostri valori, e lo sport li incarna alla perfezione“.

casa italiaRenzi assisterà sabato alle gare del primo giorno delle Olimpiadi brasiliane: “sono qui per supportare i nostri atleti, se non arriva la duecentesima medaglia d’oro e’ un problema del primo ministro. Per cui, Di Rocco, presidente del ciclismo, per favore…“, ha aggiunto, pensando alla prova di ciclismo su strada di sabato. Infine, Renzi ha ammesso che “mai come oggi, dopo l’accensione del Cristo con il tricolore, ho sentito l’orgoglio e la passione di essere italiano“.

casa italia7L’Italia Team era rappresentata dal Capo Missione a Rio, il vice segretario generale del Coni Carlo Mornati, e da una delegazione della squadra di fioretto femminile, tra cui l’olimpionica Elisa Di Francisca, oltre agli ambassador Lucchetta, Rossi e Rosolino. Malagò ha sottolineato con orgoglio i contenuti della serata. “Questa struttura rappresenta e incarna l’eccellenza del Made in Italy e siamo orgogliosi di inaugurarla insieme al presidente Renzi, che ci sostiene sempre. Casa Italia è la sintesi di sport, arte e cultura nel segno dell’innovazione. Pur nel rispetto delle regole del Cio e delle avversarie, Budapest, Los Angeles e Parigi, siamo qui a sottolineare la serietà della nostra candidatura per i Giochi Olimpici del 2024. Ora pero’ pensiamo a Rio 2016: da sabato inizierà la rincorsa al 200° oro dell’Italia ai Giochi Olimpici Estivi. Sarebbe bello che ci riuscissimo davanti al premier“. (ITALPRESS).