Mercoledi 7 Dicembre

Rio 2016 – Clemente Russo tra fiction e realtà: “Gomorra? Fa del male a Napoli, ecco perchè”

LaPresse/Daniele Montigiani

Secondo Clemente Russo, la serie tv Gomorra ha causato a Napoli un danno economico raccontando episodi che in città ormai non si vedono più

Ho tanti amici commercianti, albergatori e ristoratori che a causa di ‘Gomorra’ hanno perso il 20-25% degli introiti“.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Così il pugile azzurro Clemente Russo, parlando della serie tv spesso criticata per la violenza delle immagini con cui racconta la criminalità a Napoli. “Qualcuno dovrebbe dire ai turisti che si racconta una Napoli di venti-trenta anni fa, che non esiste più – ha detto il 34enne campione casertano, che ai Giochi Olimpici di Rio tenterà di conquistare l’oro – se mi offrissero una parte? Credo che non accetterei, sono un poliziotto, e non mi pare che nella serie ci siano degli agenti…“. Russo, che al cinema ha già interpretato ‘Tatanka‘, ha anche svelato di aver già firmato il contratto per un film da protagonista, che sarà girato tra settembre e novembre per la regia di Pasquale Pozzessere: “sarà ambientato a Taranto, sede dell’Ilva, e racconterà la storia di un bambino malato di tumore, figlio di un maestro di boxe“. (ITALPRESS).