Domenica 11 Dicembre

Rio 2016 – caso Orsi Toth, Malagò commenta: “non riesce a darsi spiegazioni”

Claudio Bernardi/Lapresse

Giovanni Malagò dispiaciuto per quanto accaduto a Viktoria Orsi Toth, ma felice per il buon funzionamento dell’antidoping italiano

Periodo difficile per lo sport italiano dopo quanto accaduto due giorni fa a Rio de Janeiro: la beacher azzurra Viktoria Orsi Toth è risultata positiva ai test antidoping e quindi è costretta a dire addio ai Giochi Olimpici.

malagò zambleraCi dispiace moltissimo per il fatto personale e umano. E’ una brava ragazza, non riesce a darsi spiegazioni: come peraltro già altri atleti, sostiene di non aver commesso errori“, ha dichiarato Giovanni Malagò a margine dell’illuminazione con il tricolore italiano del Cristo Redentore. “Non spetta a me dare giudizi, la positività è stata accertata anche dalle controanalisi. Dispiace, ma ancora una volta devo sottolineare come il nostro antidoping funzioni: la ragazza ha ricevuto diversi test, in particolare questo era voluto da Nado Italia e legato al famoso ‘Whereabout’. C’era stato anche un ritardo, la ragazza si è comunque dimostrata disponibile ma purtroppo è risultata positiva. Siamo tristi e dispiaciuti. La Menegatti farà lo stesso la competizione“, ha concluso il numero 1 del Coni.