Venerdi 9 Dicembre

Rio 2016 – Ancora tanta tristezza per Tamberi: “si è frantumato un sogno, ho tanto dolore nel cuore”

LaPresse/Alfredo Falcone

Gianmarco Tamberi non ha ancora digerito l’addio a Rio 2016, il dolore nel cuore è ancora forte

La star delle Olimpiadi è Bolt. L’unica. Poi ci saranno le sorprese“. Inizia così l’intervento di Gianmarco Tamberi a “Tutti convocati” su Radio24, obbligato a saltare i prossimi Giochi di Rio 2016 a causa dell’infortunio rimediato alla caviglia al meeting di Monte-Carlo, dove ha firmato il nuovo record italiano con 2,39.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Come vivo le Olimpiadi? Male. No scherzo, ho deciso di andare a Rio anche io” dice lo sfortunato autore del record mondiale stagionale che dopo il titolo europeo di Amsterdam non si potrà giocare le chance di una medaglia olimpica. “I primi giorni dopo l’infortunio sono stati durissimi, poi grazie all’aiuto dei miei cari ho superato. Il dolore fisico non c’è stato, è stato più quello nella testa e nel cuore. Un sogno che si frantuma“.