Lunedi 5 Dicembre

Rio 2016, allarme escrementi sui campi da tennis: giocatori e spettatori preoccupati

LaPresse/Reuters

C’è qualcosa, a Rio de Janeiro, che preoccupa i campioni e gli spettatori di tennis: il rischio guano

Mancano ormai poche ore all’inizio ufficiale delle Olimpiadi di Rio 2016: questa sera, all’1.00 (ora italiana), allo Stadio Maracanà di Rio de Janeiro ci sarà la cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici. Nonostante siano già iniziati i tornei di calcio maschile e femminile, domani si entrerà nel vivo delle gare, con le prime sfide che assegneranno importanti medaglie.

Dal ciclismo alla scherma passando per il tennis che però pare stia attraversando un periodo difficile. I campi dove si terranno le sfide di tennis infatti sono stati presi di mira dai volatili brasiliani.

Sui campi di Jacarepaguà ci sono infatti tante macchie bianche, che gli addetti alle pulizie stanno cercando di pulire. Ma il rischio guano preoccupa tutti: giocatori e spettatori.”Se riusciremo a pulire tutto mi sentirò più tranquillo. Qualcosa del genere mi era successo anche in Australia, ma se il match diventa particolarmente intenso, gli uccelli stanno alla larga perchè si spaventano“, ha spiegato il brasiliano Bruno Soares come riportato su “La Gazzetta dello Sport”.