Martedi 6 Dicembre

Premier League domani si parte: che duello a Manchester e quanta Italia!

Domani inzia la stagione 2016-2017 della Premier League fra tanti italiani in panchina e il derby di Manchester che si preannuncia già infuocato

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Premier League, è tempo di iniziare! – Sembra ieri che il Leicester di Claudio Ranieri si aggiudicava la prima storica Premier League. E invece con più di metà di estate alle spalle, già domani inizierà la stagione 2016-2017 del campionato inglese. Occhi puntati sul duo di Manchester, con United e City accreditate come le più serie candidate alla vittoria finale. Sarà sfida anche in panchina fra i due nuovi allenatori, Mourinho per lo United e Guardiola per il City, pronti ad infiammare il derby di Manchester. Lo scontro è già iniziato sul mercato a colpi di milioni: Ibra e 120 milioni per Pogba per i Reds, ai quali gli SkyBlues hanno risposto con i 55 milioni per Stones, difensore più pagato della storia.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Premier League, quanta Italia in panchina! – Subito dietro il Chelsea di Antonio Conte che spera segretamente nel titolo da outsider, intento a trovare la quadra dei suoi Blues. Ovviamente la squadra da battere, in quanto campione in carica, sarà il Leicester di Claudio Ranieri che sembra gestire con il solito aplomb il periodo post scudetto. Nelle zone più basse della classifica troviamo altri due manager italiani: Francesco Guidolin al timone dello Swansea alla ricerca di un campionato tranquillo, così come Walter Mazzarri che ha il compito di bissare quantomeno l’ottima stagione dell’anno scorso firmata dal Watford.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Premier League, esordi scoppiettanti – Domani l’esordio tocca al Leicester di Claudio Ranieri, impegnato all’ora di pranzo contro l’Hull City. Il City ospiterà il Sunderland, mentre lo United cerca i primi 3 punti sul campo del Bournemouth. All’Emirates si gioca il primo big match: è subito Arsenal-Liverlpool. Ferragosto di fuoco invece per Antonio Conte subito impegnato nel derby con il West Ham. Ultima menzione per Everton Totteham, altro match davvero interessante. È finito il tempo del riposo: da domani è di nuovo Premier League time!