Martedi 6 Dicembre

Opel Zafira: ecco le nuove auto uscite dallo stabilimento Rüsselsheim

Sono uscite le nuove Opel Zafira dallo stabilimento tedesco di Rüsselsheim e a presentarle è stato il CEO Karl-Thomas Neumann

Opel Zafira 2Le prime Opel Zafira sono uscite dallo stabilimento Opel di Rüsselsheim alla presenza di Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel, e del Vice President Manufacturing Phil Kienle. La prima vettura a lasciare la linea di produzione è stata una Zafira color magma red con pacchetto OPC line, fari AFL a LED (AFL = Adaptive Forward Lighting) e cruise control attivo con radar. Nuova Zafira è l’ultimo veicolo dell’offensiva di prodotto Opel, che vedrà il lancio di ben 29 nuovi modelli tra il 2016 e il 2020.

Anche questa volta siamo partiti alla grande. Sono orgoglioso di lavorare con una squadra che dimostra sempre un’enorme passione per i nostri prodotti, rendendo così possibili imprese come questa,” ha dichiarato Michael Lewald, direttore di stabilimento.

Opel Zafira 4Un mix unico di eccezionale versatilità e comfort ottimale ha caratterizzato Opel Zafira fin dal 1999, quando Opel introdusse il suo rivoluzionario sistema sette posti Flex7 nel segmento delle monovolume compatte. Da allora Opel ha venduto 2,7 milioni di Zafira, principalmente a famiglie e a professionisti che vogliono disporre di un veicolo spazioso e flessibile per percorrere lunghi tragitti nel massimo comfort.

Nuova Opel Zafira si distingue non solo per tutte le note virtù del modello precedente, come i sedili anteriori ergonomici certificati da AGR, il portabiciclette FlexFix o il telaio attivo FlexRide – è anche dotata di un affascinante nuovo look e di un abitacolo rinnovato, spazioso e con un’eccellente offerta di connettività. I sistemi di infotainment IntelliLink di ultima generazione compatibili con Apple CarPlay e Android Auto accanto a Opel OnStar, il servizio di connettività e assistenza personale, trasformano nuova Zafira in un hotspot. Per usufruire dei servizi dell’Hotspot Wi-Fi (servizio previsto da fine 2016) è necessario disporre di un account presso un operatore di rete che collabori con OnStar.