Giovedi 8 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, volley – Blengini respinge le accuse: “il Canada ha vinto con merito”

LaPresse/Reuters

In vista dei quarti di finale di pallavolo alle Olimpiadi di Rio, il ct Blengini, poi, mette in guardia l’Italia: con l’Iran ci sarà da sudare

LaPresse/ALfredo Falcone

LaPresse/ALfredo Falcone

Al termine del match perduto contro il Canada (gli azzurri dopo aver vinto le prime quattro gare erano già qualificati per i quarti) ha affrontato con i media, a caldo, la situazione della sua squadra. Con l’Iran sarà una partita difficile e il Ct Blengini lo sa bene: “in una partita così ci sarà da lottare. C’è in ballo la possibilità di entrare in una semifinale, arrivare a giocare per la medaglia. Quindi credo che con questo bottino in palio entrambe le squadre siano più che motivate“. La sconfitta col Canada, alcuni addetti ai lavori, l’avevano pronosticata, ma il ct azzurro non ci sta: “Io non ci ho pensato perché non leggo. Mi è stato raccontato che molti hanno scritto ed hanno fatto precedere la partita da una serie di ipotesi. Io ho ragionato insieme al mio staff sulla gestione di alcune situazioni che per noi erano prioritarie. Avendo la possibilità di farlo (qualificazione acquisita ndr) lo abbiamo fatto. Abbiamo schierato una formazione che teneva conto di questo e ce la siamo giocata cercando di fare risultato. Non ci siamo riusciti perché il Canada ha giocato molto bene, ha difeso tantissimo anche quando noi avevamo fatto delle ottime cose in attacco”.

Emanuele Birarelli si è leggermente infortunato nella gara col Brasile e contro il Canada non è stato schierato. Al posto suo ha giocato Antonov. Sull’argomento ecco cosa ha detto Blengini: “contro il Canada era un rischio farlo giocare. Adesso aspettiamo le prossime ore per stabilire, come procedere. È chiaro che Antonov contro il Canada è stato schierato in quel ruolo per gestire al meglio Birarelli. Quindi adesso occorre aspettare la giornata odierna per vedere come si evolve tutta la situazione”.