Lunedi 5 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Velocità ma non solo, Usain Bolt si diletta anche con il… lancio del giavellotto [VIDEO]

Dopo la conquista del nono oro olimpico, Usain Bolt si è divertito fino a notte fonda con il lancio del giavellotto

Un uomo, una leggenda. Usain Bolt conclude i suoi Giochi Olimpici con l’ennesima tripletta dorata 100-200-4×100 che marchia a fuoco il suo nome nella storia della velocità.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Cuore, grinta, determinazione e talento innaturale: agitare bene et voilà Usain Bolt, il mostro giamaicano ormai al livello dei più grandi. Ciò che identifica il campione olimpico dagli altri atleti è senza dubbio la sua genuina ironia, un marchio di fabbrica che rende Bolt unico e inimitabile. L’ultima trovata è stata immortalata dal giornalista francese Franck Ballanger, abile a riprendere il campione giamaicano mentre si divertiva fino a notte fonda con… il lancio del giavellotto. Qualche ora dopo la conquista del nono oro olimpico con la 4×100 giamaicana, esattamente all’1.40 della notte di Rio, Bolt invitava il (poco) pubblico, composto dai tanti volontari a fine serata, ad accompagnare il suo lancio: preparazione, rincorsa e lancio: il giavellotto vola sino a 56 metri, non sarà un record ma Usain ha vinto lo stesso: la medaglia d’oro all’ironia va sempre a lui!