Martedi 6 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, Usain Bolt è il solito mostro: tris d’oro pazzesco anche sui 200 [VIDEO]

LaPresse/Xinhua

Con uno scatto dai blocchi clamoroso, Usain Bolt mette fine alla contesa già dopo la curva andando a vincere i 200 metri con il tempo di 19.78

Tris d’oro nei 100 metri, tris d’oro anche nei 200 metri. Usain Bolt domina in lunga e in largo questa sua seconda finale a Rio 2016, lasciando le briciole agli avversari costretti ormai a competere solo per l’argento. Ottava medaglia d’oro ai Giochi Olimpici per lo sprinter giamaicano, re incontrastato della velocità da Pechino 2008, quando iniziò il suo fantastico regno. Dietro Bolt, primo con il tempo di 19.78, spicca il solito Andre De Grasse, abile a seguire la scia dell’avversario e a prendersi l’argento davanti ad uno strepitoso Lemaitre che, grazie al fotofinish, sfila il bronzo al britannico Gemili.

#Bolt #DeGrasse #Jamaican #Canada 🇨🇦 🇯🇲

Un video pubblicato da Lando Hylton (@landohylton) in data: