Domenica 11 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016 – Tennis, Del Potro crolla dopo 4 ore: Murray è bi-campione olimpico!

LaPresse/PA

Del Potro ci mette l’anima ma non basta, Andy Murray conquista la medaglia d’oro dopo 4 set

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Sono lacrime amare questa volta per Juan Martin Del Potro. Il tennista argentino si ferma quando fa più male, proprio all’ultimo atto del torneo olimpico. Dopo Djokovic e Nadal, ‘Palito‘ non riesce a mettere ko l’ennesimo gigante del tennis che si è ritrovato sulla sua strada: Andy Murray. Lo scozzese infatti riesce ad aggiudicarsi l’incontro dopo 4 splendidi e combattuti set.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Nel primo set servono 3 break a Andy Murray per aver ragione di Del Potro e chiudere il set sul 5-7. Nel secondo set Del Potro ci mette l’anima: break al primo gioco e vantaggio difeso con le solite sassate che il suo repertorio sa regalare: è 6-4, il conto dei set è 1-1. Il terzo set sembra segnare la svolta: Del Potro accusa la fatica, Murray dimostra una condizione migliore, ma lo spettacolo è comunque di altissimo livello. Ad aggiudicarsi il set è Andy Murray: troppo forte, troppo continuo, troppe energie per lo scozzese, netto 2-6 con tanto di doppio bereak al sesto e all’ottavo game.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il quarto set è follia pura: Del Potro non ne ha più, Murray commette tanti errori e regala anche due break all’avversario e tiene in vita il match, poi il tifo argentino e il fisioterapista fanno il resto. Del Potro sembra rinato: 5-3 e solita scarica di ‘pallate’ ai danni di Murray che sembra sorpreso dall’impeto dell’avversario. Lo scozzese però non molla e rimonta con la sua solita grinta che sovrasta anche la fatica: è 5-6. Del Potro serve per restare in partita, Murray risponde per la gloria. Alla seconda palla break utile, Murray concretizza il punto della storia: dopo oltre 4 ore di partita arriva il 5-7 che stende Del Potro e consegna il secondo oro olimpico consecutivo a Andy Murray.