Mercoledi 7 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, Tempesti dice addio al Settebello: “porto con me solo bei ricordi”

LaPresse/REUTERS

Le sensazioni di Stefano Tempesti dopo il bellissimo bronzo di ieri, nella sua ultima partita col Settebello

E’ andata in scena ieri la finale per il bronzo del torneo di pallanuoto delle Olimpiadi di Rio 2016. In vasca sono scese le formazioni dell’Italia e del Montenegro. A conquistare il bronzo sono stati i ragazzi del Settebello che hanno così chiuso l’avventura olimpica con una bellissima medaglia, che per tutti loro vale come un oro.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Un bronzo che è un premio alla mia e alla nostra voglia di andare oltre le difficoltà perché abbiamo avuto mille problemi ma abbiamo saputo affrontarli con lo spirito della grande squadra. Non dimentichiamoci che ci siamo qualificati per ultimi, con un gol a sette secondi dalla fine dell’ultimo torneo, e qui abbiamo subito la maledizione dei centroboa: io mi sono rotto il naso, Bodegas ha giocato semifinale e finale con il legamento rotto e il pollice destro in pratica girato all’indietro. Solo uomini veri sono in grado di trovare forza da queste situazioni, contro il Montenegro siamo andati un po’ in difficoltà solo quando abbiamo provato a gestire il risultato“, ha raccontato il capitano azzurro Tempesti, in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Ho pianto, lo ammetto. Questa medaglia è frutto di 2 mesi di sofferenze, dall’incidente all’occhio è stato un percorso in salita di cui ogni giorno non conoscevo la fine. Sono commosso, perché questo risultato premia un gruppo fantastico, meraviglioso, che ha futuro davanti eccezionale“, ha aggiunto il portiere azzurro che poi sul suo ritiro dice: “mai dire mai, ma dovrebbe essere stata davvero l’ultima. Bisogna avere l’intelligenza di scegliere il momento giusto per fare un passo indietro, e poi non potrei lasciare la porta azzurra in mani migliori di quelle di Del Lungo. Me ne vado col sorriso, sicuramente questi momenti mi mancheranno, eccome, ma porto con me solo bei ricordi“.