Venerdi 9 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, sciabola femminile: una commovente Italia cede all’Ucraina, adesso l’obiettivo è il bronzo

LaPresse/Reuters

Dopo essere stata in vantaggio per larghi tratti del duello, l’Italia perde contro l’Ucraina la semifinale di sciabola femminile

Una semifinale al cardiopalma che premia l’Ucraina al termine di un duello pazzesco risolto alle ultime stoccate, risultate decisive per staccare il pass per la finale.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Dopo un ottimo avvio dell‘Italia, trascinata da una formidabile Loreta Gulotta, l’Ucraina prova a reagire affidandosi ai colpi di Olga Kharlan. Le azzurre tengono botta e, a metà incontro, scappano avanti di sette stoccate ma un passaggio a vuoto di Irene Vecchi permette alla Komashchuk di riportare avanti le ucraine. La solita Kharlan difende con le unghie e con i denti il vantaggio che la Gulotta elimina fino al 35-34. Nel finale, però, l’Ucraina alza i giri del motore e chiude la contesa 45-42, obbligando le azzurre a giocarsi il bronzo contro gli Stati Uniti.